Archivi del mese: giugno 2012

I quarantanove racconti (Ernest Hemingway, 1938)

Leggendo i quarantanove racconti ti rendi conto che Hemingway è uno scrittore immenso, un vero maestro, e lo capisci da due-tre cosette. La prima è che rende interessanti cose che detesti o che, semplicemente, ti annoiano a morte, come la … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Libri, Uncategorized | Contrassegnato , | 1 commento

Italia – Inghilterra

La mia speranza è che sia una partita molto divertente, e spero anche che finisca 2 a 1 per l’Italia, con gol di Rooney su paperone di Buffon e doppietta di Balotelli, che esulta mandando affanculo qualche altro migliaio di … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Sport | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

I could live in hope (Low, 1994)

Un disco meraviglioso, uno di quelli che vengono definiti capolavori, semplicemente perfetto. E tristissimo, tanto bello quanto triste, di una tristezza sincera che non lascia scampo e ti mette faccia a faccia col dolore, senza possibilità di fuga. Lo capisci … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Musica, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

Perché sempre lui?

Sono interista, ho visto almeno il 90% delle partite degli ultimi 10 anni e, di riflesso, quasi tutte le partite di Balotelli in nerazzurro dopo il suo esordio in serie A. Insomma, credo di avere abbastanza elementi per poter giudicare … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Sport, Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

1755

Il dovere di eterna fedeltà non serve che a creare degli adulteri e le stesse leggi della continenza e dell’onore estendono necessariamente la corruzione e moltiplicano gli aborti. Jean-Jacques Rousseau, “Discorso sull’origine e i fondamenti della diseguaglianza tra gli uomini”

Vota:

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | 1 commento

Le mie interpretazioni preferite di: The battle hymn of the Republic

Iniziamo col dire che questa canzone non la sopporto proprio, per almeno un paio di motivi. Primo: è una canzone patriottica, ed io ho qualche problema col patriottismo che sfocia in nazionalismo, e in generale con gli inni che dicono … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Musica, Politica, Televisione | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

“Sono felice di aver visto questo film”

La prima reazione di Saramago dopo aver visto il film tratto da “Cecità” (che a questo punto DEVO vedere). Meirelles deve essersi sentito Dio.

Vota:

Pubblicato in Cinema, Libri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Moon pix (Cat Power, 1998)

It must be the colors And the kids That keep me alive ‘Cause the music is boring me to death La musica, e l’arte in generale, per me, sono cose totalmente prive di logica, impossibili da inquadrare e sezionare in maniera … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Musica, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Avevo sempre saputo, si capisce, che era una corsa truccata.”

“George Gardner è un gran fantino, come no” disse “Ci voleva proprio un gran fantino per impedire a quello Kzar di di vincere.” Avevo sempre saputo, si capisce, che era una corsa truccata. Ma sentirlo dire così, dal mio vecchio, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , | Lascia un commento